search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30

Menu mobile

Aerosol e bambini

areosol

L’apparecchio per aerosol pare sia una delle attrezzature indispensabili se si hanno bambini in casa. Ma sarà vero?

I pediatri, in effetti, hanno una certa propensione per l’aerosolterapia: per ogni tosse o raffreddore sembra che l’unico strumento terapeutico a disposizione sia far inalare qualcosa con la magica macchinetta. Se fa piacere anche alle mamme, ed è spesso così, metà della guarigione è assicurata anche se si usa solo acqua e sale. Molte volte viene però usata anche per somministrare cortisone, il che forse non è così indispensabile.
Se guardiamo i dati scientifici le cose sembrano abbastanza chiare.

La presunta efficacia dell’aerosol nel trattamento dei malanni stagionali dei bambini è stata studiata approfonditamente da Antonio Clavenna, responsabile dell’Unità di Farmacoepidemiologia del Laboratorio per la Salute Materno-Infantile all’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano. In uno studio durato due anni su 520 bambini da 1 a 5 anni con infezioni delle vie aeree superiori, i piccoli volontari sono stati divisi in due gruppi: il primo è stato trattato con cortisone in aerosol (il famoso Clenil), il secondo con soluzione fisiologica sempre in aerosol. Risultato: tra i due gruppi non è emersa alcuna differenza nell’entità del disagio e nella durata dei sintomi. Dunque, nel trattamento dei malanni stagionali che colpiscono prevalentemente la prima infanzia, usare il Clenil o la fisiologica non cambia niente. Inoltre, in molti altri studi, l’aerosol si è dimostrato inefficace nei casi di rinofaringite, otite media acuta e faringo/tonsillite.

Quindi? Conviene pensare anche ad altri approcci. La soluzione fisiologica qualcosa magari fa, ma l’aerosol non è certo la soluzione per ogni malattia delle vie aeree.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Influenza: mi vaccino o faccio altro?

Influenza: mi vaccino o faccio altro?

Novembre: stagione delle vaccinazioni per l’influenza.

La domanda che viene fatta ogni giorno è: faccio o non faccio il vaccino?

Facciamo il punto:

Dieta in chemioterapia: che fare?

Dieta in chemioterapia: che fare?

La chemioterapia è ormai un passaggio obbligato per moltissime persone: protocolli precisi, affidabili, ma pur sempre impattanti, assicurano una sopravvivenza ai tumori che appena una generazione fa pareva inimmaginabile.

I fiori australiani

I fiori australiani

I fiori australiani (Bushflower) sono un rimedio omeopatico che agisce nel campo delle emozioni al pari dei più noti fiori di Bach: qual'è la differenza?

Allattamento al seno e salute

Allattamento al seno e salute

Uno degli interventi di salute pubblica più rilevanti in termini di efficacia e di rapporto costo/beneficio è la promozione e sostegno dell'allattamento al seno perché allattare al seno fa bene al bambino ed alla mamma.

Il latte matern...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

Oppure inviaci un messaggio
Accetta   la nostra privacy

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

Accetto la privacy policy


Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



ORARIO APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30