search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Antibiotici nei bambini e microbiota

bambini

Gli antibiotici sono naturalmente farmaci utilissimi, ma colpiscono indiscriminatamente anche la microflora intestinale, tra cui i cosiddetti batteri “buoni” che sono indispensabili per la nostra salute.

Dare l’antibiotico a un lattante può avere perciò conseguenze negative? Come si riflette un trattamento antibiotico nelle prime settimane di vita sui microrganismi intestinali?

Se il trattamento viene prolungato per più di qualche settimana, a un’alterazione temporanea nella composizione del microbiota si associano effetti nel medio-lungo termine con una diminuzione costante dei ceppi buoni, esponendo l’organismo a una più facile proliferazione di patogeni.

L’uso ripetuto di antibiotici può comportare poi lo sviluppo di resistenza rendendo non efficace una loro risomministrazione.

L’azitromicina, per esempio, ha mostrato di ridurre pesantemente l’abbondanza di Akkermansia muciniphila, specie con riconosciute proprietà antinfiammatorie e di protezione della barriera intestinale.

Oltre a un generale ritardo nella maturazione del microbiota, i neonati esposti a profilassi antibiotica hanno mostrato una riduzione di metaboliti intestinali quali acidi grassi a catena corta, propionato e butirrato oggi detti postbiotici e considerati fattori molto positivi per la salute, e anche di batteri “buoni” come Bifidobacteria o Lactobacilli. Diversi antibiotici sembrano alterare l’espressione di specifici geni che regolano l’attività proteica e il metabolismo del microbiota andando potenzialmente a influenzare anche il normale sviluppo di organi e del sistema immunitario.

Un altro importante effetto ben dimostrato è la riduzione della biodiversità del microbiota intestinale che dopo la somministrazione di antibiotici mediamente dura 30 giorni, ma si prolunga fino a 2-3 anni se sono gli antibiotici sono dati a nati prematuri. Uno dei pochi dati certi è questo: più che parlare di batteri buoni e cattivi, bisogna considerare che la presenza di una grande varietà di specie è correlata alla salute, la perdita di biodiversità favorisce invece la malattia.

Dopo almeno 7 giorni di trattamento, si è osservato un aumento nell’espressione di batteri patogeni quali streptococchi, pseudomonas ed enterococchi. L’uso di antibiotici nell’infanzia è stato infine associato a un rischio aumentato di andare incontro a obesità, asma, allergie e patologie infiammatorie intestinali.

Visto tutti questi problemi, possono servire i probiotici (o fermenti lattici)?

Nonostante alcuni benefici comprovati, non c’è a oggi un consenso generalizzato o una standardizzazione dell’uso dei probiotici in caso di terapia antibiotica. Tuttavia il problema dell’antibiotico resistenza e quello degli eventi avversi di questi farmaci a livello del microbiota intestinale rendono ragionevole provare a usare i probiotici in caso di terapia antibiotica. Nonostante gli studi di efficacia condotti su alcuni ceppi specifici, la diversità tra i soggetti è tale che solo sperimentando individualmente i vari prodotti disponibili si possono avere delle indicazioni su quale sia il probiotico migliore per ciascuno.

Meno antibiotici si usano comunque meglio è, soprattutto nei piccolissimi.

 

Per saperne di più leggi qui

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Alzacoperte

Alzacoperte

Alzacoperte smontabile in alluminio
Costo del noleggio:

Quota fissa: 3,00€
Cauzione: 5,00€
Costo per ogni giorno: 0,50€

Allergia all'amoxicillina?

Allergia all'amoxicillina?

Esistono molte più sospette allergie all’amoxicillina, che allergie confermate. Questo è un dato importante da considerare.

Inverno: stagione ideale per una buona tisana

Inverno: stagione ideale per una buona tisana

Col freddo una buona tisana calda fa sempre bene.

Ecco le tisane del momento:

tisana di eucalipto e tisana di timo: balsamici per le malattie da raffreddamento

tisana di spirea olmaria e tisana di sambuco: febbre e depurazione do...

Trattare l'ipertensione senza farmaci

Trattare l'ipertensione senza farmaci

L’ipertensione è uno dei problemi che, come il diabete, l’obesità, aumenta il rischio di morte per problemi cardiovascolari.

In realtà i “fattori di rischio” sono strettamente legati tra loro. Spesso, ad esempio, a causa dell’obesità s...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio

    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30