search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Allattamento: che farmaci usare?

pillole farmacia zanini

  • Febbre e dolore

Paracetamolo e ibuprofene sono i farmaci da utilizzare, mentre l’Aspirina® (acido acetilsalicilico) è sconsigliata perché, anche se raramente, può causare effetti indesiderati gravi nel lattante.

  • Tosse e raffreddore

Bere molto (meglio liquidi caldi, p. es. latte, tisane), umidificare l’ambiente, fare lavaggi nasali o aerosol con soluzione fisiologica. Gli spray per decongestionare la mucosa nasale possono essere utilizzati per 3-4 giorni, quando la respirazione impedisce di dormire.

  • Stipsi

Bere molti liquidi, assumere alimenti ricchi di fibre (frutta, verdura) e svolgere attività fisica sono rimedi che in molti casi aiutano a ripristinare la regolarità dell’intestino. In caso di stipsi molto fastidiosa, si possono utilizzare farmaci che non vengono assorbiti dall’intestino, come i lassativi osmotici (p. es. lattulosio o macrogol), presenti in commercio sotto forma di sciroppo o bustine. I semi di psillio (Plantago Ovata), sia interi che frantumati, da assumere a stomaco vuoto seguiti da 2-3 bicchieri di acqua, nel medio periodo aiutano a ripristinare l’equilibrio intestinale. La crusca va assunta in grandi quantità ed è più facile ed utile consumarla all’interno di pasta, farine e riso integrali o semiintegrali.

  • Emorroidi

Sono frequenti dopo il parto. Per ridurre il dolore e l’irritazione è utile cercare di rendere più morbide le feci bevendo molti liquidi, assumendo alimenti ricchi di fibre e facendo bagni tiepidi per dieci minuti. Se il dolore è intenso, si può assumere paracetamolo o applicare localmente pomate contenenti anestetici locali. In alternativa, esistono pomate contenenti elicriso o sostanze rinforzanti la circolazione sanguigna. Allo stesso modo, i bioflavonoidi (Antistax, Tegens, Arvenum, Daflon e altri), assunti in quantità adeguate, possono aiutare ad alleviare i sintomi e accorciare il periodo di “crisi emorroidaria”.

  • Allergie

Gli antistaminici sono farmaci sicuri; per l’asma l’uso di spray o aerosol non comporta praticamente assorbimento di farmaci nel sangue, meno che mai perciò passaggio nel latte. Rimane il fatto che spesso l’uso di farmaci negli allergici può essere diminuito quando non evitato ricorrendo a semplici accorgimenti: lavare occhi e naso spesso con soluzione fisiologica, liquida o spray, cambiarsi spesso d’abito, al fine di non tenere i pollini sempre addosso, attaccati ai vestiti. Evitare i cibi contenenti istamina, al fine di non esacerbare gli effetti dell’allergia: pesce, crostacei, molluschi, formaggi e salumi stagionati, cibo in scatola, conserve.

  • Infezioni

Gli antibiotici orali più comunemente utilizzati possono essere impiegati in allattamento sempre solo se prescritti dal medico. Quelli topici, sotto forma di crema o unguento, possono essere utilizzati senza problemi.

  • Esami e altre terapie

Anestesie locali e radiografie sono compatibili con l’allattamento. In caso di scintigrafie che usano mezzi di contrasto radioattivi potrebbe essere necessario sospendere temporaneamente l’allattamento, eliminando il latte. Chiedere comunque informazioni al medico che effettua l’esame. Anche per molte malattie croniche (p.es. ipertensione, epilessia, diabete, ecc.) ci sono farmaci che possono essere assunti in allattamento: il medico o lo specialista sapranno indicare la cura più adatta.

 

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Febbre a 37?

Febbre a 37?

La temperatura normale del corpo, si legge sui libri, è di 37 gradi. Una misura un po’ imprecisa, in verità. Un’analisi di molti studi a proposito ha dimostrato che la temperatura normale delle persone è in realtà ben al di sotto dei famo...

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Movimento, movimento

Movimento, movimento

Non siamo fatti per stare fermi: muoverci è una condizione essenziale per stare bene. Mantenersi attivi è l’unica cosa essenziale che ciascuno di noi può fare per migliorare o conservare la salute.

Muoversi con regolarità riduce il ris...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30