search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Antibiotici: servono i protettori dello stomaco?

È vero che la pancia è una sola, ma non tutto quello che si ingerisce agisce allo stesso modo.

Gli antibiotici, ad esempio, possono creare dei problemi all’intestino, ma certamente non allo stomaco.

I gastroprotettori, denominazione comune dei farmaci che riducono l’acidità bloccando la secrezione di acido cloridrico da parte dello stomaco, sono utili nel caso di una somministrazione di antinfiammatori, i cosiddetti FANS, come l’aspirina, l’ibuprofene (Brufen, Moment e altri), il diclofenac (Voltaren) ecc.per periodi prolungati.

Tra gli effetti indesiderati di questi farmaci vi è infatti la possibilità di sanguinamento dello stomaco o la riattivazione di ulcere. Questo perché i FANS inibiscono la secrezione delle sostanze che proteggono lo stomaco dall’acido presente durante la digestione: una minore protezione, quindi, implica la necessità di ridurre l’acidità.

Gli antibiotici non presentano nessuno di questi effetti, né direttamente né indirettamente, quindi i protettori dello stomaco sono in questo caso del tutto inutili.

I problemi a livello di pancia degli antibiotici sono invece legati al fatto che, come combattono i batteri patogeni, allo stesso modo possono danneggiare anche i cosiddetti “batteri buoni” che nell’intestino, soprattutto nel colon, sono invece indispensabili per una corretta digestione e per il mantenimento di molte altre funzioni: protezione fisica dell’intestino, difesa immunitaria, digestione delle fibre, produzione di vitamine ecc.

Per proteggere l’intestino da questi effetti collaterali degli antibiotici talvolta, ma non sempre e non per tutti, possono essere utili i probiotici, detti anche fermenti lattici, oltre certamente a una dieta con un’abbondante componente di fibra che è il miglior nutrimento per i batteri buoni.

Quindi se si usano antibiotici non serve nessun protettore dello stomaco.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Mi manca il fiato

Mi manca il fiato

BPCO : BroncoPneumopatiaCronicaOstruttiva. Praticamente una parolaccia
Ma anche una brutta bestia di malattia che si può scoprire presto e spesso prevenire o bloccare.
Cosa è?
I polmoni sono come un albero rovesciato: con il tronco, ci...

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Le afte in bocca: cosa sono e come si curano

Le afte in bocca: cosa sono e come si curano

Le afte sono delle piccole lesioni della mucosa boccale spesso assai dolorose, che possono impedire di mangiare, specialmente cibi acidi, o addirittura di bere o parlare.

Si sviluppano per cause non chiare, ma sono tipicamente il segno...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30