search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Il mirtillo

mirtilli

Il mirtillo é una pianta molto comune nei nostri boschi. I frutti, oltre che buoni da mangiare, sono usati anche in terapia.

Per le loro proprietà astringenti e antisettiche sono tradizionalmente utilizzati nel trattamento della diarrea, ma ricerche più moderne hanno messo al centro dell’attenzione le proprietà antiossidanti.

Le cellule che formano i vasi sanguigni, in particolare i capillari, sono molto sensibili ai cosiddetti “radicali liberi”, molecole fortemente ossidanti che rovinano le membrane delle cellule e ne modificano le proprietà. Da questo meccanismo nascono problemi di fragilità capillare, ristagno di liquidi, gambe pesanti o indolenzite, sangue da naso, emorroidi, danni al sistema circolatorio in genere. Anche problemi a livello della retina, come maculopatie e alcuni difetti nella visione sono correlati all’ossidazione. In generale si ha l’impressione che, anche per motivi ambientali (inquinamento, difetti nell’alimentazione) il danno da radicali liberi sia in sempre più frequente e correlato a molte malattie degenerative.

Gli antociani, i pigmenti colorati contenuti nel mirtillo e in altri frutti (blu o rossi a seconda dell’acidità), sono i più potenti antiossidanti presenti in natura ed hanno particolare affinità per i piccoli vasi sanguigni.

Per questo gli estratti di mirtillo sono componenti di molti farmaci e integratori usati per diminuire permeabilità e fragilità dei capillari e l’edema, così come per evitare l’aggravamento delle retinopatie. Per la prevenzione si usano dosaggi bassi, assieme a un’alimentazione equilibrata e ricca di tutte le vitamine, per periodi molto prolungati. Anche il consumo abituale di succhi o marmellate di mirtillo può essere utile.

Nella retina gli antociani hanno anche un’altra funzione: facilitano la rigenerazione dei pigmenti visivi migliorando la visione notturna.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Gentalyn o Gentalyn beta?

Gentalyn o Gentalyn beta?

Il principio attivo del Gentalyn è la gentamicina, un antibiotico ad ampio spettro. Nel Gentalyn beta oltre all’antibiotico è presente anche un cortisonico (betametasone) a media potenza.

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Quanto male ho?

Quanto male ho?

Il dolore è un'esperienza decisamente soggettiva: la stessa situazione porta, a due persone diverse, due dimensioni del dolore talvolta completamente differenti. Lo stesso accade per la stessa esperienza e la stessa persona ma in condizio...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30