search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Parliamo del prezzo dei farmaci

sovaldi

Forse non tutti sanno che…..così iniziano molti racconti; e così pure dovrebbe iniziare una racconto sui prezzi dei farmaci. Un racconto che dovrebbe interessare anche i “non specialisti”, visto che in Italia si spendono quasi 30 miliardi l’anno: in media, ogni cittadino italiano nel 2015 ha pagato 476€.

La spesa che naturalmente attira la nostra attenzione è quella che paghiamo col portafoglio in farmacia, ma, per quanto fastidiosa, questa è la parte minore. Il grosso della spesa per farmaci la paghiamo invece con le tasse, ed è per questo che è importante conoscere qualche fatto.

Rispetto all’anno precedente, nel 2015 c’è stata una crescita di oltre l’8% e nel 2016 si prevede un incremento simile: come mai?

Una parte importante e crescente di questa spesa è data dai cosiddetti farmaci innovativi, ovvero quelli che possono risolvere le malattie con nuovi sistemi. Questi farmaci, talvolta efficaci in modo impressionante, oggi costano una follia.

Il caso più esplosivo è quello del Sovaldi®, una specie di soluzione definitiva per il problema dell’epatite C. L’Italia, e soprattutto il sud, ha il triste primato in Europa per numero di soggetti infetti (si stimano essere 1 milione di cui 330 mila con cirrosi); oltre 20 mila persone muoiono ogni anno per malattie croniche del fegato e, nel 65% dei casi, l’epatite C risulta causa unica o concausa dei danni epatici.

In questo contesto il farmaco è stato commercializzato ad un prezzo elevatissimo: in Italia circa 41 mila euro a trattamento in regime ospedaliero per cui, non essendo sufficienti i soldi a disposizione per la sanità, la sua erogazione gratuita viene garantita solo a una minoranza di pazienti, quelli più gravi. Nonostante la contrattazione fatta dal ministero con il produttore, più di 1 miliardo di € è stato speso per un solo farmaco.

Al momento nel nostro Paese sono stati trattati circa 52 mila pazienti (il 5% dei potenziali beneficiari).

Si verifica così, per la prima volta in Italia, una situazione tanto paradossale quanto iniqua: attualmente solo i pazienti nello stadio più avanzato della malattia hanno diritto al trattamento, quando un trattamento nelle fasi meno avanzate della malattia eviterebbe non solo le sofferenze del paziente, ma anche i costi assistenziali connessi.

In USA il prezzo di Sovaldi® è ancora più alto – 84 mila dollari a trattamento, mille dollari a pillola – costringendo il governo americano a definire criteri molto stringenti per l’accesso al farmaco per gli assistiti di Medicaid (l’assicurazione pubblica a favore dei poveri): solo il 2,4% dei potenziali beneficiari ha potuto finora accedere alla cura.

Una situazione considerata – in un paese peraltro allenato alle ingiustizie nella salute – così insopportabile da richiedere l’intervento di una commissione parlamentare d’inchiesta, le cui conclusioni sono state esposte dal suo presidente, il senatore democratico Ron Wyden.

Lo scandaloso nocciolo della questione – afferma Wyden – è che non esiste alcun nesso tra investimenti in ricerca e sviluppo e prezzo del farmaco: la Gilead – proprietaria del brevetto di Sovaldi® – “stabilisce il prezzo con l’unico scopo di massimizzare i profitti, a prescindere dalle conseguenze sugli esseri umani”.

Conoscere è il primo passo per modificare una situazione.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
il ginseng e l’eleuterococco

il ginseng e l’eleuterococco

Queste due piante la prima soprattutto sono diventate famose negli ultimi anni come componenti della maggior parte dei prodotti ad azione tonica presenti in farmacia: ma sono davvero efficaci?

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Argilla

Argilla

L’argilla è un prodotto naturale usato da millenni come strumento di cura in tutte le civiltà.

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30