search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Occhio secco: come mai?

occhio secco

Occhio secco: pare quasi di moda, da tanto frequentemente gli viene attribuita la responsabilità di un arrossamento fastidioso.

In effetti qualcosa è cambiato nel nostro stile di vita, per cui questa strana patologia è sempre più frequente. Spesso il film lacrimale si asciuga oppure si modifica in alcuni componenti importanti. Ecco allora una serie di possibili cause:

a) eccesso di evaporazione

  • ambiente: lavorare in un luogo troppo caldo e secco, corrente d’aria costante, giornate ventose, fumo, aria condizionata
  • videoterminali: la tendenza è a sbattere meno le palpebre e tenere l’occhio spalancato se il terminale è messo troppo in alto
  • acne giovanile o rosacea
  • blefarite ed altre infiammazioni della palpebra
  • aumento della superficie esposta (trucco, ipertiroidismo, miopia elevata)

b) diminuita secrezione

  • malattie autoimmuni
  • età avanzata
  • menopausa
  • effetto collaterale da farmaci
  • uso di lenti a contatto
  • uso frequente di colliri con conservanti

Che fare quindi?

Naturalmente modificare le condizioni ambientali, quando è possibile. Poi curare con lacrime artificiali prima che l’infiammazione sia troppa, usandole più volte al giorno.

 

Per saperne di più leggi qui

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Un peso ragionevole

Un peso ragionevole

Il sovrappeso è ormai riconosciuto da tutti come uno dei principali problemi di salute della nostra società: le malattie cardiovascolari, il diabete, problemi alle strutture ossee ed articolari sono tutte malattie che in un calo significa...

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Antibiotici: servono i protettori dello stomaco?

Antibiotici: servono i protettori dello stomaco?

È vero che la pancia è una sola, ma non tutto quello che si ingerisce agisce allo stesso modo.

Gli antibiotici, ad esempio, possono creare dei problemi all’intestino, ma certamente non allo stomaco.

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30