search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Normast e simili: sono utili?

normast

Normast, Lipease forte e Tiobec dol, sono tre integratori che si stanno guadagnando un certo spazio nelle farmacie. Come accade sempre più spesso il limite tra integratore e farmaco è indistinto: integratori alimentari che vengono usati come farmaci.

La principale sostanza che contengono, quello che potremmo chiamare principio attivo, ha un nome impronunciabile: palmitoiletanolamide, più semplicemente PEA.

PEA è un endocannabinoide indiretto, cioè una sostanza derivata dagli acidi grassi delle membrane cellulari quando sono danneggiate (da una ferita, ad esempio) che, trasformata dall’organismo, va ad attaccarsi agli stessi recettori a cui si attaccano i principi attivi della cannabis.

E’ una droga quindi? Certo che no.

I recettori sono delle grosse proteine presenti nelle cellule a cui normalmente si attaccano sostanze prodotte dall’organismo per ottenere un “risultato”: produrre altre sostanze, stimoli nervosi, risposte di vario tipo.

La cannabis agisce su una serie di questi recettori perché alcune sostanze che contiene (THC, quella che contribuisce anche allo “sballo”, e CBD, più che altro rilassante) assomigliano (come forma) a certe molecole secrete dal nostro corpo. Il PEA agisce solo su alcuni di questi recettori, e non quelli “psicoattivi”: su quelli presenti nei “sensori” del dolore (sensibili al THC), e su alcuni del sistema immunitario, collegati all’infiammazione (sensibili al CBD).

Agendo su tutti 2 questi bersagli si inibisce in modo interessante il dolore: sia direttamente, quindi, che diminuendo l’infiammazione.

Quindi PEA non fa altro che imitare una risposta naturale dell’organismo al dolore quando viene ferito; ma probabilmente la sua attività è più complessa, come spesso accade: PEA si trova in concentrazioni significative nel sistema nervoso, ad esempio, e sappiamo che nel controllo del dolore ha molto peso lo “stato d’animo”.

In teoria, quindi, potrebbe avere un’efficacia interessante, ma nella realtà?

Gli esperimenti “in vitro”, quindi su cellule o tessuti isolati, hanno dimostrato una riduzione dell’infiammazione. Nella pratica non ci sono studi “robustissimi”, ma alcune sperimentazioni hanno dato risultati interessanti soprattutto in alcuni tipi di dolore non facilmente gestibili: il dolore neuropatico, il dolore pelvico (sindromi mestruali, neuropatie, endometriosi), quello sciatico, nel tunnel carpale, nell’artrite, dimostrandosi confrontabile con l’ibuprofene (Brufen ecc).

Una molecola interessante, quindi, anche perché non pare si siano notati effetti collaterali ai dosaggi consueti (300 /600 mg al giorno): al contrario di altri farmaci contro il dolore, quindi, c’è una tollerabilità ottima.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

Manzo o vitello?

Manzo o vitello?

Qual è la differenza tra la carne bianca e quella rossa? Non una questione alimentare ma funzionale: perché sono diversi il vitello e il manzo? E a cosa ci serve saperlo?

Allergie: farmaci, rimedi naturali e ...

Allergie: farmaci, rimedi naturali e ...

Gli elevati livelli di pollini nell'aria col primo caldo causano forti allergie: farmaci e rimedi naturali fanno il possibile, ma lo spray di soluzione fisiologica può dare un grande aiuto.

Fluimucil: quando serve?

Fluimucil: quando serve?

Nei mesi invernali l’acetilcisteina, il principio attivo del Fluimucil, è molto richiesta, a tal punto da esaurire talvolta le scorte dell’industria.

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio

    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30