search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30

Menu mobile

Naso chiuso e decongestionanti: cosa scegliere

raffreddore

Il raffreddore, si sa, è una malattia causata da virus: non essendoci farmaci che possano uccidere questi microrganismi l’unica difesa è il nostro sistema immunitario.

L’infezione causa sempre una risposta infiammatoria e quindi gonfiore delle mucose per il notevole afflusso di sangue ricco di cellule immunitarie. I farmaci che attenuano i sintomi, in primo luogo il naso chiuso, sono un aiuto importante.

Non essendo indicato l’uso di cortisone, potente antinfiammatorio ma che diminuisce l’efficienza del sistema immunitario, non rimangono che i cosiddetti vasocostrittori, cioè farmaci capaci di diminuire il diametro dei vasi sanguigni che irrorano la mucosa del naso.

Ci sono diversi principi attivi, per uso locale o orale, ma tutti questi farmaci hanno lo stesso grave difetto: dopo qualche giorno l’organismo si adatta al loro stimolo e quindi perdono la loro efficacia.

Le alternative sono due: aumentare il numero delle somministrazioni, il che porta però ad un peggioramento di questa tolleranza e poi alla dipendenza (esattamente lo stesso meccanismo delle droghe pesanti), oppure smettere l’uso dopo qualche giorno indipendentemente dal fatto che il problema si sia risolto, ed aiutarsi con qualcos’altro.

La strada da seguire, evidentemente, è la seconda: smetterne l’uso e gestire il fastidio con rimedi più leggeri ma innocui come la soluzione fisiologica, i balsamici, o la soluzione salina ipertonica che è un po’ più decongestionante.

Se c’è necessità di questi farmaci vasocostrittori come sceglierlo?

L’uso locale in spray è normalmente molto rapido ed efficace, quindi preferibile. In generale se si utilizzano prodotti con una durata d’azione più lunga sono necessarie meno somministrazioni e quindi minore è la rapidità con cui si instaura la tolleranza: in questo senso Vicks Sinex (ossimetazolina) è preferibile a Narihmed (xilopetazolina) ad azione di media durata e a Rinazina e simili (nafazolina) che ha una durata d’azione breve. In ogni caso non bisogna mai superare i 4 o 5 giorni continuativi di utilizzo.

I decongestionanti per bocca, solitamente associati ad antinfiammatori o paracetamolo (tachifludec, vicksflu, vicks medinait, ecc) sono pratici, ma i possibili effetti collaterali per chi ha problemi d’ipertensione, aritmie, glaucoma e ipertiroidismo, vanno considerati attentamente perché i vasocostrittori non agiscono solo sui vasi del naso ma un po’ dappertutto. La loro efficacia si manifesta lentamente e necessitano di dosaggi più elevati rispetto all’uso locale: ancora di più quindi è consigliabile un uso solo per pochi giorni ed in generale sono da evitare nei bambini.

 

Per saperne di più leggi qui

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Obbligo di ricetta: perchè?

Obbligo di ricetta: perchè?

La ricetta medica è l’indicazione, da parte del medico al paziente, di avviare un certo tipo di terapia o un percorso diagnostico - terapeutico.

Nel caso di ricetta farmaceutica il medico dice al farmacista di dare al paziente un preci...

Naso chiuso e decongestionanti: cosa scegliere

Naso chiuso e decongestionanti: cosa scegliere

Il raffreddore, si sa, è una malattia causata da virus: non essendoci farmaci che possano uccidere questi microrganismi l’unica difesa è il nostro sistema immunitario.

L’infezione causa sempre una risposta infiammatoria e quindi gonfio...

Il raffreddore

Il raffreddore

Il raffreddore con l'aria viene e con l'aria passa, dice il proverbio trentino, ma ci sono rimedi di vario genere.

Ma quanto sono piccoli i microbi?

Ma quanto sono piccoli i microbi?

Molte volte ragioniamo di microbi, virus, funghi, batteri, ma è davvero difficile, per la nostra immaginazione, visualizzare quanto sono piccoli. Saperlo, però, ci aiuta a formulare ipotesi e a darci spiegazioni forse più realistiche di q...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

Oppure inviaci un messaggio
Accetta   la nostra privacy

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

Accetto la privacy policy


Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



ORARIO APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30