search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

La malva

malva

Il nome in greco della malva (malake) richiama il termine malakos (molle) a conferma di una caratteristica di questa pianta utilizzata da sempre in fitoterapia: ammorbidire, render molle. La sua capacità lenitiva sulla pelle e sulle mucose è davvero evidente, ed è dovuta all’alta percentuale di mucillagini presente nella pianta, in particolare foglie e fiori.

La famiglia botanica è quella delle Malvacee, per lo più erbacee come l’altea o arbustive come il cotone. Si trova lungo i bordi delle strade, sui cigli dei fossi, nei campi e giardini di tutta l’Italia, e si riconosce dai grandi fiori solitari color “malva” (una gradazione del viola) inseriti tra grandi foglie. Entrambi sono ricchi di mucillagini, cui si devono le proprietà emollienti e antinfiammatorie per tutti i tessuti molli del corpo. Queste molecole agiscono rivestendo le mucose con uno strato vischioso che le protegge dagli agenti irritanti.

Per questo motivo, l’uso della malva è indicato in molte situazioni di infiammazione soprattutto delle mucose: nella tosse e nelle forme catarrali delle prime vie aeree, nelle infiammazioni vaginali, per sfiammare il colon nella depurazione dell’intestino e per regolarne le funzioni, grazie alla sua dolce azione lassativa, dovuta alla capacità delle mucillaggini di formare una sorta di gel, che agisce meccanicamente sulle feci e quindi ne agevola l’eliminazione.Il trattamento della stitichezza con la malvanon è irritante né violento, per cui è indicato in gravidanza e nei bambini.

La malva può aiutare anche a guarire le faringiti e tutte le irritazioni del cavo orale, come gengiviti e stomatiti, ed è anche componente di alcuni colliri. Il gel estratto dalle foglie, fortemente lenitivo, è efficace sulla pelle arrossata e irritata come nelle scottature da sole, e per questo frequentemente usato in cosmesi.

L’utilizzo in tisana è molto comune (senza aggiungere limone, altrimenti le mucillagini si “rompono”), ma se vogliamo estrarre più delicatamente le sue utilissime risorse è consigliata una macerazione a freddo per una notte per poi filtrare il tutto. In questo modo si può utilizzare l’estratto sia esternamente che bevendolo.

 

Per saperne di più: https://it.wikipedia.org/wiki/Malva_sylvestris

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Finocchio, anice, comino

Finocchio, anice, comino

Finocchio volgare, anice verde e comino (Carum carvi) sono frutti molto somiglianti tra loro e confusi spesso come semi, che provengono dalla famiglia delle Apiacee o Ombrellifere.

Virale o batterico? Capirlo non è così facile

Virale o batterico? Capirlo non è così facile

Quando malattie abbastanza comuni come mal di gola, tosse, raffreddore faticano a risolversi nel giro di pochi giorni c’è l’abitudine di cercare un aiuto nell’antibiotico.

Inverno: stagione ideale per una buona tisana

Inverno: stagione ideale per una buona tisana

Col freddo una buona tisana calda fa sempre bene.

Ecco le tisane del momento:

tisana di eucalipto e tisana di timo: balsamici per le malattie da raffreddamento

tisana di spirea olmaria e tisana di sambuco: febbre e depurazione do...

Iodio e radiazioni: che senso ha?

Iodio e radiazioni: che senso ha?

Gli isotopi radioattivi dello iodio sono componenti del rilascio radioattivo dovuto a un grave incidente nucleare ed è noto che possono causare tumori alla tiroide.

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio

    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30