search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Integrazione di Omega-3 o mangiare pesce?

acidi grassi omega3

I farmaci per le malattie di grande diffusione sono costantemente al centro dell’attenzione per verificarne l’efficacia. Il problema è trovare dimostrazioni solide riguardo l’utilita di certi farmaci.

La gran mole di denaro che viene spesa in queste terapie, ed il grande interesse dell’industria ad aggredire questo mercato, fanno sì che ci sia un continuo tira e molla tra chi la pensa in un modo e chi in quello opposto: spesso si finisce con il ridimensionare le aspettative.

Una storia emblematica è quello degli Omega-3, grassi polinsaturi derivati dal pesce che sono stati raccomandati da una serie di studi nella prevenzione dei problemi cardiovascolari.

Gli studi degli anni 2000 erano piuttosto convincenti, e per questo il Servizio Sanitario Nazionale ha deciso la rimborsabilità di questi farmaci. Quelli dal 2010 in poi invece ne hanno più che altro dimostrato l’inutilità.

La più ampia ed approfondita analisi fino ad oggi condotta sugli Omega-3, così come altri dati europei, ha dimostrato che non riducono l’insorgenza di malattie cardiache nei soggetti con patologia cardiovascolare accertata o ad alto rischio di malattie cardiovascolari. Questi medicinali, quindi, possono ancora essere utilizzati per ridurre i livelli di trigliceridi, ma non più nella prevenzione cardiovascolare nel post-infarto. In alcuni rami di questi studi, orientati a osservare degli obiettivi secondari (ricadute, ma non morte per infarto) si sono visti effetti minimi, ma il numero di pazienti da trattare per prevenire un infarto è molto alto (250).

Qui si scende quindi nel sottile: è giusto l’obiettivo che lo studio si è dato? Ad esempio gli omega tre hanno un’azione di modulazione dell’infiammazione in senso positivo che certamente può contribuire a diminuire il rischio di malattie degenerative, anche se non quello d’infarto. Bisognava cercare altrove?

E poi: è ragionevole l’unità di misura? Certamente si, se il problema è la prescrivibilità a carico del Servizio Sanitario, che deve decidere dove impiegare delle risorse limitate.

Alla fine il pesce fa bene?

Una dieta equilibrata è sempre meglio che un’integrazione, e quindi probabilmente mangiare pesce è meglio che mangiare una pillola. Sostituire il pesce alla carne sembra portare dei vantaggi, i “pesco-vegetariani” sembrano essere più sani dei carnivori e dei vegetariani puri.

Mangiare poco, come si ripete spesso, vario, soprattutto vegetariano e con un po’ di pesce, fare movimento (aerobico) e stare di buonumore è certo la prevenzione più efficace.

 

Per saperne di più leggi qui

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Grassi animali: fanno male?

Grassi animali: fanno male?

Dobbiamo avere sempre la possibilità di cambiare idea: oggi ad esempio, è in discussione un’idea apparentemente consolidata e cioè che i grassi, specie se “saturi” (quelli di origine animale) facciano male, ed il colesterolo malissimo.

Mangiamo piante

Mangiamo piante

Tutte le linee guida per la prevenzione e il trattamento delle malattie croniche enfatizzano l'aumento del consumo di alimenti a base vegetale e la minimizzazione degli alimenti trasformati.
Una revisione di tutta la letteratura scientif...

Reidratiamoci!

Reidratiamoci!

Col caldo che finalmente è scoppiato anche qui al nord...si comincia a sudare troppo.

Reidratarsi è fondamentale per mantenersi in forze. Magnesio e potassio di UNI è il miglior integratore che abbiamo a disposizione.

Conservare le marmellate

Conservare le marmellate

E' sempre viva, nelle nostre case, la gustosa tradizione di preparare conserve, succhi e marmellate utilizzando i prodotti dell'orto e i frutti della campagna che maturano abbondanti negli ultimi mesi dell'estate e nel primo autunno. Punt...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio

    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30