search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30

Menu mobile

Ictus: riconoscerlo in fretta

ictus

Una caduta imprevedibile ed immotivata, una perdita improvvisa nel linguaggio, nel movimento o nella sensibilità di un arto o del viso, un terribile ed improvviso mal di testa: potrebbe essere un ictus? Decidere in fretta è essenziale per salvare la vita.

Si parla di ictus quando un coagulo di sangue blocca o rompe un’arteria cerebrale: l’apporto di ossigeno al cervello si interrompe e le cellule cerebrali in quella zona vengono danneggiate o muoiono.

La maggior parte delle persone non muore immediatamente: se si riesce ad intervenire entro 3 ore dall’attacco si può facilmente porvi rimedio.

La questione è riconoscere per tempo l’ictus !

  • Chiedete alla persona di sorridere (non ce la farà o gli angoli della bocca saranno asimmetrici);
  • Chiedete alla persona di pronunciare una frase completa (esempio: oggi è una bella giornata) e non ce la farà;
  • Chiedete alla persona di alzare le braccia (non ce la farà o ci riuscirà solo parzialmente);
  • Chiedete alla persona di mostrarvi la lingua (se la lingua è gonfia o la muove solo lateralmente è un segno di allarme).

Questi sintomi si manifestano molto rapidamente, ed è questa una caratteristica tipica dell’ictus.

Attenzione: non devono essere presenti tutti per giustificare una chiamata al 112, ne basta anche uno soltanto.

 

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Detraibilità fiscale dei medicinali

Detraibilità fiscale dei medicinali

Una parte delle spese sanitarie, il 19% di quanto eccede i 129,11 € all’anno, è detraibile dalle tasse. Tra queste spese sanitarie si possono mettere anche quelle per l’acquisto di medicinali, sia normali che omeopatici.

Per documentar...

SIBO: quando i batteri sono troppi (e fuori posto)

SIBO: quando i batteri sono troppi (e fuori posto)

Si parla molto delle problematiche legate ad un alterato equilibrio dei microbi intestinali, la cosiddetta disbiosi. Quasi tutti sanno che un buon equilibrio dell’ecosistema intestinale è fondamentale per il mantenimento di un buono stato...

Intestino felice: come possiamo aiutarlo?

Intestino felice: come possiamo aiutarlo?

Per coltivare i batteri buoni, quelli che convivono nel nostro intestino garantendoci una buona salute, dobbiamo dare loro del buon cibo. Quale è il cibo buono?

Consigli per addormentarsi

Consigli per addormentarsi

Favorire una condizione di rilassamento nella stanza in cui si dorme: il computer, la scrivania, il televisore ci coinvolgono e ci richiamano in attività che mal si conciliano con il sonno.
Buio, silenzio e temperatura adeguata ci me...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

Oppure inviaci un messaggio
Accetta   la nostra privacy

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

Accetto la privacy policy


Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



ORARIO APERTURA

lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

sabato 8.30 - 12.30