search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

sabato 8.00 - 12.30

Menu mobile

Gli omega 3

acidi grassi omega3

Gli omega3 sono degli acidi grassi essenziali, cioè delle componenti particolari dei grassi che devono essere assunti con la dieta perché il nostro organismo non è in grado di produrli. Grazie alla loro conformazione chimica svolgono un ruolo importante in molti processi biologici. I più famosi sono quelli detti EPA e DHA (EPA = acido eicosapentaenoico e DHA = docosaesaenoico). La fonte alimentare più comune è il pesce.

Si tratta di ottimi antiinfiammatori con efficacia ben dimostrata nel rischio cardiovascolare. Uno 
studio ha coinvolto oltre 7.000 pazienti con scompenso cardiaco; gli omega-3 hanno ridotto dell’1,8% la mortalità totale e del 2,3% i ricoveri per cause cardiovascolari. Sembra poco, ma è meglio di quanto abbiano fatto alcuni farmaci contro il colesterolo. Per pazienti che hanno avuto un infarto l’efficacia nella prevenzione delle ricadute è tale che il prodotto è addirittura mutuabile.

Un altro effetto positivo pare esserci sul declino cognitivo ed è stato dimostrato con studi di grande qualità. Anche qui non si tratta di numeri clamorosi, tuttavia non avendo effetti collaterali rispetto a tutti gli altri farmaci per gli stessi problemi, possono essere considerati positivamente.

Il loro meccanismo d’azione è incerto: la somministrazione sperimentale di omega-3 diminuisce la produzione di fattori coinvolti nel processo infiammatorio e trombotico, sostanze dal nome difficile e dalla funzione complessa (prostaglandine, trombossani, prostaciclina, leucotrieni e citochine). 
In secondo luogo, essendo il DHA un componente della membrana cellulare, soprattutto nel declino cognitivo il loro effetto sarebbe dovuto ad un mantenimento della propagazione del segnale nervoso.

Seppure con meno prove a sostegno, vale la pena sperimentarne l’utilizzo anche in tutti i problemi di infiammazione cronica, quali le malattie autoimmuni (psoriasi, artrite reumatoide, etc.), in quanto potrebbero diminuire la severità dei sintomi.

La posologia è di almeno 1 g al giorno, ovvero una o meglio due capsule al giorno. Effetti collaterali non ce ne sono.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Glicemia

Glicemia

La glicemia è un parametro che indica la concentrazione del glucosio nel sangue. Il glucosio deriva dagli alimenti sia direttamente (gli zuccheri ed i carboidrati sono costituiti da catene più o meno lunghe di glucosio) sia indirettamente...

Tachipirina e antinfiammatori: si possono prendere insieme?

Tachipirina e antinfiammatori: si possono prendere insieme?

Il paracetamolo, conosciuto come Tachipirina o Efferalgan., è certamente il farmaco di prima scelta nel controllo di tutti i generi di dolore, a parte quello neuropatico che è dovuto a ipereccitabilità o danni ai nervi.

Inverno: il piacere della tisana

Inverno: il piacere della tisana

Con il freddo la tisana è un piacere che fa bene.

Le ustioni da sostanze chimiche

Le ustioni da sostanze chimiche

Le ustioni o bruciature da sostanze chimiche sono simili a quelle da calore perché distruggono anch’esse le parti superficiali della pelle, e vengono anche classificate nello stesso modo in base al grado di profondità e di estensione. Son...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15

    sabato 8.30 - 12.30