search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Dolcificanti: è ora di cambiare

zucchero e dolcificanti

Da molti anni i dolcificanti artificiali sono entrati nell’uso comune. Vengono usati dalle persone che vogliono limitare l’apporto calorico al posto dello zucchero ma anche nell’industria alimentare per almeno due motivi: costano pochissimo e il motto “senza zucchero” è molto appagante dal punto di vista commerciale.

È ora però di cambiare idea: i dolcificanti non sono così inerti come sembra, anzi.

Si è avuto il timore di un loro effetto cancerogeno, per cui si è indagato molto su questo aspetto, ma da questo punto di vista sono sicuri. Il problema invece è che non fanno dimagrire, anzi, pare facciano addirittura ingrassare.

Il motivo per cui ci sono dei p problemi è duplice: metabolico e legato ai microbi intestinali.

Il nostro metabolismo è regolato da molte funzioni tra cui, importante, la percezione del gusto. Le molecole che percepiscono il sapore dolce non sono solo sulla lingua, ma anche nel cervello, nel pancreas (dove si secerne l’insulina, l’ormone che regola la glicemia), nell’intestino e nel grasso addominale. La percezione del sapore dolce innesca una serie di adattamenti metabolici che portano ad un aumento della secrezione dell’insulina e ad un aumento della capacità di “fare scorte” tra cui aumentare la produzione di grasso. Esattamente il contrario di quello che si desidererebbe.

I microbi intestinali poi hanno anche loro un importante effetto sulla capacità di utilizzare gli alimenti e in generale sulla salute. I microbi che si selezionano quando si fa uso di dolcificanti artificiali sono piuttosto diversi da quelli salutari: sono di poche specie (e la varietà si sa che è un fattore importante di salute) e producono una serie di sostanze dall’impatto complessivo negativo. Nell’insieme i microbi che si selezionano sono più simili a quelli degli obesi, grandi assimilatori di calorie, che a quelli delle persone di peso normale.

Smettere di usare questi dolcificanti è quindi una cosa da fare, così come stare sempre più alla larga dai cibi industriali, che spesso li utilizzano e contribuiscono anch’essi a peggiorare il nostro ambiente microbico intestinale.

Pensavamo che ci facessero bene, invece ci fanno male: è ora di cambiare.

Per saperne di più leggi qui

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Conversare con i medici

Conversare con i medici

Quanto tempo riusciamo a parlare con il nostro medico? Da uno studio accurato ed è stato scoperto che, prima di essere interrotto dalla prima domanda del medico, il paziente di solito è libero di raccontarsi per ben…15 secondi!

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Antidepressivi e dipendenza: la gabbia da cui è difficile uscire

Zoloft, Prozac, Elopram, Cipralex e tanti altri: gli antidepressivi di nuova generazione, tecnicamente chiamati SSRI e SNRI (inibitori selettivi del reuptake della serotonina), sono tra i farmaci più utilizzati nelle società occidentali.

SI-curo: i farmaci a portata di mano

SI-curo: i farmaci a portata di mano

Chi ha terapie complesse sa quanta attenzione ci vuole a non dimenticare nulla: per sé e per i propri cari oggi c'è un modo semplice per non dimenticare mai nulla.

Coronavirus: quanto è grave? Ecco alcuni dati.

Coronavirus: quanto è grave? Ecco alcuni dati.

Dati aggiornati da fonti sicure.

A descrivere la pericolosità di un’infezione durante un’epidemia sono soprattutto questi indicatori:
- numero di casi e morti registrati;
- mortalità, data dal numero di morti su numero di persone esp...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30