search quotes-left quotes-right clock circle-down envelop

ORARIO

APERTURA

lunedì - venerdì: 08:00 - 19:15

sabato 8:00 - 12:30

Menu mobile

Da consumarsi preferibilmente entro

data di scadenza

Gli alimenti scaduti sono pericolosi? A cosa è dovuta la diffidenza, la paura, nei confronti dei cibi scaduti? È ragionevole?

La data di scadenza è un’invenzione recente. Inizialmente serviva ai supermercati per capire quando la merce era ferma da troppo tempo; poi ci si è accorti che la gente comperava solo i prodotti più recenti e l’industria ha iniziato a usarla per far aumentare i consumi (si butta la roba scaduta e se ne compera altra). Infine è intervenuto lo Stato per tutelare i consumatori ma anche (o soprattutto) i produttori. Recentemente è stata però approvata una legge contro gli sprechi alimentari in cui, dice la relatrice in parlamento Gadda ,“abbiamo voluto ribadire che i prodotti con la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro” possono essere usati anche dopo la scadenza, sottolineando la differenza appunto fra termine minimo di conservazione e data di scadenza”.

Cosa succede agli alimenti scaduti? Il più delle volte niente. Però buttiamo via per questo motivo tra il 30 e il 50% della spesa alimentare lungo tutta la filiera distributiva.

Una cosa è buttare la frutta e la verdura marcia, un’altra un pacco di pasta o di riso. Non è un caso che da questi prodotti secchi sia stato tolto dall’UE l’obbligo di scrivere “da consumarsi preferibilmente entro”.

La data di scadenza può essere un’indicazione della qualità del cibo, non della sua sicurezza.

Dobbiamo affidarci di nuovo al nostro buonsenso ed ai nostri “buoni sensi” per valutare se un alimento è ancora mangiabile, senza chiedere sempre di essere protetti da qualcun altro perché abbiamo paura dei microbi. Le intossicazioni da alimenti scaduti in casa sono pressoché inesistenti: è al ristorante che si rischia di più. Molti cibi sono naturalmente pieni di microbi (salami, formaggi, birra, pane, yoghurt): quando finiscono quelli buoni o accettabili ed iniziano quelli cattivi? Non certo alla scadenza. La salmonella ed altre infezioni si rischiano con uova infette dall’allevamento, non perché scadute, o con la carne cruda: è un problema di qualità, di origine, quindi, non di conservazione. Il cibo scaduto nel freezer, ad esempio, forse è meno buono ma certo non è tossico. L’aceto o l’olio non scadono, e se l’olio irrancidisce lo sentiamo e lo possiamo buttare.

La fobia del cibo scaduto ha però dei costi diretti (spesa) ed indiretti (impatto ambientale, mutamenti climatici, squilibri sociali) piuttosto importanti. Vale la pena di considerarli.

I microbi che trasformano i cibi in qualcosa di tossico sono rarissimi. Prima lo rendono immangiabile, e noi ci siamo attrezzati per millenni e millenni per capirlo e difenderci.

 

Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli che pubblichiamo? Iscriviti alla newsletter
Glicemia

Glicemia

La glicemia è un parametro che indica la concentrazione del glucosio nel sangue. Il glucosio deriva dagli alimenti sia direttamente (gli zuccheri ed i carboidrati sono costituiti da catene più o meno lunghe di glucosio) sia indirettamente...

Quanta energia posso usare?

Quanta energia posso usare?

Il metabolismo basale è la misura di quanta energia serve per “vivere” senza fare altre attività: semplicemente quello che serve per far funzionare il corpo a riposo, quindi, per mantenersi in vita, respirare, digerire, far circolar il sa...

Tiriamoci su

Tiriamoci su

C'è un gran numero di integratori che possono aiutare a recuperare le forze in questi mesi caldi.

Integratori in gravidanza ed allattamento

Integratori in gravidanza ed allattamento

Gli integratori che pubblicità e ginecologi suggeriscono in gravidanza ed allattamento sono moltissimi: in ogni farmacia è facile trovarne alcune decine. Ad un’osservazione attenta appare evidente che sono accuratamente formulati in modo ...

Il nostro team

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

    Oppure inviaci un messaggio
    Accetta   la nostra privacy

    Iscriviti alla newsletter

    Resta sempre aggiornato con i nostri articoli

    Accetto la privacy policy


    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l' esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy



    ORARIO APERTURA

    lunedì - venerdì: 08.00 - 19.15

    sabato 8.00 - 12.30