lunedì - venerdì: 08.30 - 19.15
sabato 8.30 - 12.30

Grassi animali: fanno male?

maiale

Dobbiamo avere sempre la possibilità di cambiare idea: oggi ad esempio, è in discussione un’idea apparentemente consolidata e cioè che i grassi, specie se “saturi” (quelli di origine animale) facciano male, ed il colesterolo malissimo.

A parte il fatto che i grassi servono a molte cose nell’organismo (e questo è ovvio), pare che gli studi su questi temi abbiano dei grossi difetti, a partire da quello fatto negli anni ’60 – ’70 del secolo scorso che ha dato origine a tutto il movimento anti grassi saturi. In particolare si suppone abbia sofferto del condizionamento causato dalla volontà di sostenere l’industria delle margarine. Chi non si ricorda, tra le persone di una certa età, le pubblicità della margarina come “leggera”?

Una recente lettura critica di moltissimi studi (si chiama “metanalisi”) ha evidenziato che forse è effettivamente meglio mangiare pochi grassi saturi, ma molto dipende da cosa sostituisce le calorie che mancano.

Per esempio diminuire i grassi ma aumentare i carboidrati e le proteine non riduce il rischio cardiovascolare. Sostituirli con quelli insaturi neanche; se poi questi sono sintetici (la margarina, per intenderci, componente di molti alimenti industriali) è addirittura peggio.

Il “fattore positivo” sarebbe invece aumentare il colesterolo HDL, quello buono (cresce in chi fa attività fisica), mentre abbassare solo il colesterolo totale serve poco. Alcuni studi sembrano dimostrare addirittura il contrario, specialmente nelle persone di età avanzata (quindi abbassare il colesterolo negli anziani sarebbe sbagliato) ed altrettanto accade sul rapporto tra grassi insaturi (quelli considerati buoni) e quelli saturi.

Tutto quindi molto complicato e meno evidente di quanto si pensava fino ad ora. Non ci sono grassi “buoni” e “cattivi”.

Conclusione: bisogna smettere di guardare ai singoli componenti della dieta (grassi, colesterolo, ecc.) perché la correlazione singolo componente/salute non funziona. Questi componenti non vengono mai assunti da soli ma in un insieme di sostanze che svolgono tutte un ruolo: la qualità degli alimenti è qualcosa di più complesso..

Il soggetto cui prestare attenzione è lo stile alimentare nel suo insieme: un’alimentazione moderata, che sia basata su prodotti non industriali e prevalentemente vegetariana, continua a dimostrarsi la scelta migliore per la salute.

Vuoi essere sempre aggiornato sui nostri prodotti? Iscriviti alla newsletter

tumore polmonare

Prevenire il tumore

Tumori, cancro, neoplasie, nomi diversi per la stessa cosa: cellule pazze che crescono per conto loro, la seconda causa di morte nei paesi occidentali. In aumento, pare. Dei tumori negli ultimi decen...

leggi tutto
images

Tachipirina 500 o Tachipirina 1000?

Da quando è entrata in commercio la Tachipirina 1000, cioè 1 g di paracetamolo, è invalsa l’abitudine da parte di moltissime persone di chiederla in farmacia quasi fosse il vero dosaggio per adulti. Anche trascurando il fatto che questo farmaco ha l’obbligo di ricetta medica, è meglio chiarire che siamo in presenza di uno dei tanti casi in cui “di meno è meglio”.

leggi tutto
olii essenziali

Usiamo bene gli olii essenziali

Gli olii essenziali sono una risorsa importante che la natura ci offre, ma per usarli bene serve conoscerli. Li usiamo e li studiamo da anni. Ecco un piccolo condensato di quello che sappiamo.

leggi tutto

Ci trovate in P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN)

La nostra sede secondaria si trova in
via Rauti, 12 Roveré della Luna (TN)
Orari: lunedì-venerdì 8.30-12.00 e 16.00-18.30, sabato 8.30-12.00

Bisogno di informazioni?
Contattaci ora!

+39 0461 605161
farmaciazanini@yahoo.it







 PrivacyPrivacy

©2014 Farmacia Zanini - P.za S. Gottardo 13 38016 Mezzocorona, Trento (TN) - P.I. 01422590222
Tel: 0461 605161 - Fax: 0461 605161 - farmaciazanini@yahoo.it - Seguici anche su Facebook!

Tel: 0461 605161- Fax: 0461 605161
E-mail: farmaciazanini@yahoo.it

©2014 Farmacia Zanini
Partita Iva 01422590222





concept by akei